social responsibility - Arte, Cultura e Filantropia
stampa
mail
pdf

Il Gruppo De Agostini per l’emergenza COVID-19

Il Gruppo De Agostini per contrastare l’emergenza Coronavirus è intervenuto a supporto di coloro che in prima linea hanno gestito l’emergenza sanitaria nel Paese, con alcuni significativi interventi immediatamente operativi in campo medico e sociale.

La Fondazione De Agostini ha voluto esprimere la propria vicinanza agli operatori del settore sanitario, e alle associazioni del terzo settore con cui stabilmente collabora, stanziando 700.000 Euro.  Una donazione di 500.000 Euro è stata devoluta all’Azienda Ospedaliero-Universitaria “Maggiore della Carità” di Novara per la realizzazione di una nuova area di terapia intensiva/semi-intensiva, mentre 200.000 Euro sono state devolute a diverse associazioni del terzo settore che offrono servizi ai bambini con disabilità e le loro famiglie, danno lavoro a persone svantaggiate e gestiscono case di accoglienza per minori.

Il Gruppo DeA Capital ha scelto di sostenere alcuni enti coinvolti nella gestione dell’emergenza sanitaria e supportare alcune comunità particolarmente colpite dalle difficoltà del momento. Un importo di 85.000 Euro è stato ripartito tra la Fondazione Policlinico Gemelli Roma, la Fondazione Multimedica Milano e la Croce Bianca Milano. Queste donazioni si aggiungono a quella di 25.000 Euro erogata all’Istituto Sacra Famiglia di Cesano Boscone dalla società DeA Capital S.p.A.